Duccio Canestrini anthropologist
 
 
 
:: Home
English
   Anthropology
   Bio
   Books
   Exhibits
   Lectures
   Downloads
duccio@ducciocanestrini.it
Anthropology

Il falsario antropologo/Sham Anthropology | 06/11/2012 16:15 |
Ligabue Magazine, Anno/Year XXXI, n 60, giugno/June 2012.

• Finti indigeni
• Le follie del Papalagi
• Hot teens in Samoa
• Il mito del buon selvaggio
• Cose turche
• La truffa dei cavernicoli filippini

image
Screenshot from the documentary film Cannibal Tours by Dennis O'Rourke (1988).
 

Occorre distinguere le diverse nature dei cosiddetti falsi antropologici, che comprendono sia gli scritti pseudo-etnografici relativi a popoli che non esistono, sia gli scritti etnografici con falsità su popoli e culture che esistono. Senza dimenticare le pure invenzioni letterarie a sfondo antropologico, spesso comiche e grottesche. In ogni caso pregiudizi e forzature esasperano i pregi e i difetti, portando ora all’idealizzazione ora al discredito dei popoli considerati. C’è chi l’ha chiamata antropologia immaginaria, o fantastica, certo questo genere è stato anche moralizzato. Perché non basta che la diversità umana sia inventata, ma di norma deve servire a dimostrare qualcosa. Una panoramica di abbagli, provocazioni e forzature, da Montesquieu a Margaret Mead, da cui si evince che gli “impostori” siamo tutti noi, ossessionati dal mito dell’autenticità.


93.7 kB Storia dei falsi antropologici / Sham anthropology (and fake anthropologists)
458.7 kB Scan del saggio / Scans Essay
 
| Credits | Privacy |